La Bresaola Rigamonti

Oggi vi parliamo di un prodotto, la Bresaola della Valtellina, che si fregia del riconoscimento IGP e che rappresenta uno dei salumi più diffusi sul suolo nazionale. Il suo apprezzamento da parte di un’ampia fascia di consumatori (dai più piccoli, agli sportivi, fino agli anziani) è dovuto senza dubbio alla bontà del prodotto, ma anche all’importante valore nutritivo che questo salume detiene. In particolare vi parliamo della bresaola di un’azienda che si è distinta massivamente sul mercato delle bresaole: Salumificio Rigamonti.

Il Prodotto
La Bresaola della Valtellina IGP è prodotta con punta d’anca, un taglio di prima scelta della coscia bovina, e con le spezie e gli aromi più pregiati provenienti da tutto il mondo. Nel processo di lavorazione vengono seguiti antichi dettami frutto di una tradizioni secolare che consentono di preservare la genuinità e la freschezza di questo prodotto, il suo inconfondibile sapore e le proprietà organolettiche. La bresaola è un alimento ideale per rispondere al fabbisogno nutrizionale quotidiano perché è ricca di proteine, povera di grassi, e una fonte importante di potassio e vitamine B1, B6 e B12.

L’azienda
Forte di una storia secolare, Rigamonti è un’azienda impegnata a rafforzare la propria posizione di leader di mercato nella produzione di bresaola di alta qualità. È fedele alle proprie origini, e mette sempre l’eccellenza al primo posto. Le bresaole Rigamonti vengono preparate dalle abili mani dei maestri salumieri che selezionano le migliori carni bovine, ottenute prevalentemente da bestiame allevato allo stato brado, e le combinano a spezie di primissima qualità provenienti da tutto il mondo. Le ricette e i metodi di lavorazione sono quelli antichi, rispettati rigorosamente  così come la lenta stagionatura. In tutto questo processo Rigamonti presta particolare cura nella scelta dei fornitori e degli allevatori, tassello fondamentale per poter garantire la massima eccellenza di tutti i prodotti e sulle tavole di milioni di consumatori il sapore della vera bresaola della Valtellina.

Certificazioni
Rigamonti aderisce al Consorzio di tutela bresaola della Valtellina nato per promuovere, valorizzare e salvaguardare questo prodotto da contraffazioni e concorrenza sleale. La bresaola della Valtellina è tutelata dal marchio di Indicazione Geografica Protetta: attribuito dall’Unione Europea può essere utilizzato esclusivamente dai produttori certificati della provincia di Sondrio che seguono le regole fissate nel Disciplinare di Produzione. Il documento approvato in sede comunitaria garantisce che le aziende si attengano a rigorosi standard di sicurezza e qualità igienico-sanitaria in tutte le fasi produttive.
Le bresaole Rigamonti oltre ad avere il marchio IGP hanno ottenuto nel tempo anche altre importanti certificazioni e riconoscimenti:

SOLO DA BOVINI ALLEVATI AL PASCOLO E ALL’APERTO
SENZA GLUTINE
HALAL ITALIA
UNI EN ISO 14001
IFS Food
Lo Standard IFS (International Food Standard), relativo alla sicurezza alimentare.
BRC (Global Standard for Food Safety) è anch’esso uno standard globale relativo alla sicurezza alimentare.

Per acquistare o avere informazioni sulle forniture scrivete a info@tondinisrl.it