La Salamella Mantovana

Dopo il Salame Mantovano, è il turno della Salamella Mantovana: un altro prodotto che per noi è sinonimo di tradizione e cultura, e che per questo proponiamo sempre con grandissimo entusiasmo ai nostri clienti.

La Salamella Mantovana viene realizzata solo con le migliori parti del suino, ovvero il magro di spalla e il grasso morbido di rifilatura del prosciutto e della pancetta. È proprio il criterio della selezione delle carni rende questo prodotto unico, diverso da tante altre salsicce presenti sul mercato, spesso non realizzate con carni di primissima qualità.
La preparazione di questo insaccato  è, neanche a dirlo, collaudatissima: dopo la macinatura l’impasto viene salato, pepato, condito con aglio e riposto con cura nelle filze (gli insacchi). La forma che ne risulta è un po’ tozza, cilindrica, e in genere il prodotto ha una lunghezza di circa 15/20 cm.

Perché la Salamella piace così tanto ai cuochi e alle casalinghe?
Una delle ragioni è, indubbiamente, legata alla sua versatilità:  la consistenza morbida, il sapore dolce e  delicato, la rendono un cibo perfetto da apprezzare sia da solo, sia come ingrediente di ricette classiche o più creative.
Se proprio vogliamo dirla tutta, generalmente la si prepara alla griglia, accompagnata da polenta abbrustolita, o cotta nel tegame con vino bianco e aromi. Ma pescando dai ricettari della tradizione mantovana, la ritroviamo, ad esempio, come eccellente sostituta del pisto nel risotto alla pilota.

Saremmo curiosi di sapere anche le vostre ricette, quindi… le aspettiamo!